commissione mitrokhin

commissione mitrokhin

Articolo su Il Tempo / “Commissione Mitrokhin: chi ha paura della verità?”

Vasili_MitrokhinDopo le clamorose rivelazioni de Il Tempo sulle parti sbianchettate del rapporto del Kgb con le spie italiane, una seria riflessione. Il rapporto Mitrokin ha avuto in Italia una vita assai travagliata. Se non fosse stato reso pubblico dall’Inghilterra e poi stampato come libro nel nostro paese esso sarebbe stato requisito dal Sismi e occultato. Comunque ci fu un rapporto diretto fra il nostro servizio estero e la presidenza del consiglio che tagliò fuori il ministro delta Difesa dell’epoca. Poi quando il rapporto fu reso pubblico e fu istituita la commissione Mitrokhin il Pds si scatenò contro, a testimonianza della profondità dei rapporti di larga parte del Pds di derivazione Pci con il Pcus e il Kgb. In effetti quello che faceva «impazzire» i paleo e i postcomunisti era da un lato l’enormita dei finanziamenti del Pcus-Kgb al Pci, che proseguirono anche in epoca berlingueriana, forse per rendere più «pulite» le mani dei dirigenti comunisti e consentire loro di aprire gratuitamente una «questione morale» nei confronti degli altri partiti (il presupposto di mani pulite). (altro…)