fabrizio cicchitto

fabrizio cicchitto

Articolo sull’Huffington Post / “Uno dei tormentoni dell’estate ha riguardato Alternativa popolare, ma ciò non gli ha giovato”

Solitamente gli esponenti di Alternativa popolare si lamentano perché intorno alle loro iniziative politiche e anche ai risultati ottenuti al Governo c’è una sorta di congiura del silenzio. Questa volta, invece, uno dei “tormentoni dell’estate” ha riguardato proprio Alternativa popolare con particolare riferimento allan Sicilia.  (altro…)

Articolo su La Nazione / “I vitalizi e l’anti-parlamento”

Con il taglio dei vitalizi siamo arrivati al momento che temevamo, quello in cui l’antipolitica penetra in Parlamento e si traduce in anti-Parlamento. Non mi rivolgo a coloro che hanno vinto, che sono chiaramente il Movimento 5 Stelle, mi rivolgo agli sconfitti, il Partito Democratico. Sconfitti non dal punto di vista numerico, ma da quello culturale. (altro…)

Articolo sull’Huffington Post / “Caro Enrico Costa, “torna a casa Lassie” è bello solo nei film, non in politica”

No, non sono d’accordo con Enrico Costa. Il dissenso del presidente Berlusconi all’inizio della legislatura non è stato un tradimento per difendere una poltrona, ma la presa di distanza da una deriva estremista presa pochi mesi dopo che il governo Letta era nato, proprio in seguito all’intuizione dello stesso Berlusconi. (altro…)

Convegno “Popolari Liberali e Riformisti”

Si terrà il prossimo mercoledì 12 luglio alle ore 17.30, presso la Sala Perin del Vaga dell’Istituto Sturzo, in Via delle Coppelle 35, a Roma, il convegno su “Popolari Liberali e Riformisti”.

L’onorevole Fabrizio Cicchitto curerà l’intervento introduttivo del dibattito

Convegno “Popolari Liberali e Riformisti”

Si terrà il prossimo mercoledì 12 luglio alle ore 17.30, presso la Sala Perin del Vaga dell’Istituto Sturzo, in Via delle Coppelle 35, a Roma, il convegno su “Popolari Liberali e Riformisti”.

L’onorevole Fabrizio Cicchitto curerà l’intervento introduttivo al dibattito

Articolo sull’Huffington Post / “È finita la spinta propulsiva di Renzi. Il centro-destra è profondamente diviso, centristi se ci siete battete un colpo!”

Quando si analizzano i risultati elettorali è elementare fare il raffronto con i risultati precedenti, altrimenti si dicono parole in libertà. È quello che hanno dimenticato di fare Renzi e Ricci quando, per motivare la tesi sul risultato “a macchie di leopardo” hanno dato il rendiconto complessivo sui 111 comuni superiori a 15mila abitanti andati al ballottaggio, dai quali risulterebbe una prevalenza del centro-sinistra.  (altro…)

Articolo sull’Huffington Post / “La sfida dell’Europa nell’era Trump, fra terrorismo e crisi migratoria”

Le azioni del terrorismo provocano divisioni profonde nell’Occidente e anche in Italia. A nostro avviso bisogna rifuggire dagli schematismi di opposto segno. Per comodità di rappresentazione diciamo che c’è uno scontro fra “cattivisti” e “buonisti”. Secondo lo schema “cattivista” le immigrazioni equivalgono a essere delle invasioni, l’islamismo in quanto tale è l’ideologia del terrorismo e di conseguenza deve valere il motto “tutti a casa”: respingimenti dei barconi, espulsioni e quant’altro. (altro…)

Articolo sull’Huffington Post / “In Italia non abbiamo Macron, ma Micron”

Quello che contestiamo non sono solo gli effetti (il tipo di legge elettorale) ma le cause, e cioè la forsennata accelerazione dei tempi delle elezioni posta in essere da Renzi che così punta alla liquidazione di un altro governo presieduto da un esponente del PD: ieri è toccato a Letta con un attacco frontale, oggi a Gentiloni in forme più oblique. (altro…)