fmi

fmi

Articolo su Il Dubbio / “Riformisti contro abolizionisti”

Tutti i centri di ricerca, dall’Istat, al FMI, all’OCSE, al Censis, e studi argomentati come quello di Marco Fortis (“Un anno di crescita”, Il Foglio, 13 dicembre 2017) mettono in evidenza che in Italia c’è una crescita quale mai si è verificata nel nostro paese dal 2006. Siamo intorno all’1,5, – 1,6. Il traino è dato da due voci della domanda interna, cioè i consumi e gli investimenti in macchinari, attrezzature, che erano crollati negli anni precedenti. (altro…)

Articolo su Il Garantista / “Destra e sinistra estreme vogliono uccidere l’Europa”

tsipras UESe il governo Tsipras riteneva che la vittoria nel referendum avrebbe facilitato la conclusione di un accordo favorevole per le posizioni della sinistra greca a mio avviso ha commesso un errore. Siccome sia il referendum in se’ sia la vittoria di Syriza costituiscono una sfida il rischio è che questa sfida venga raccolta e rilanciata dai tedeschi e non solo da essi (vedi la reazione del governo lettone). Nella realtà Tsipras e Varoufakis hanno scelto la via del referendum perché il loro partito non avrebbe accettato nessun compromesso. (altro…)