movimento 5 stelle

movimento 5 stelle

Articolo su Libero / “Le elezioni subito sarebbero un dono per i cinquestelle”

Cicchitto 3Invece di dar vita all’ennesimo tormentone su elezioni a giugno o no, bisognerebbe pregiudizialmente definire i termini della nuova legge elettorale e adottare una strategia d’attacco su una serie di questioni vitali per la società italiana, dal terremoto, alle banche, alle imprese, alle aree più acute di povertà, all’immigrazione. (altro…)

Articolo su Il Dubbio / “Se il PD, impaurito da Trump, corre a chiedere protezione ai 5 stelle”

trumpLa triade globalizzazione-finanziarizzazione-deregolamentazione e poi le migrazioni e il terrorismo islamico stanno colpendo in modo assai profondo tutto l’Occidente, in primo luogo l’Europa, e adesso anche gli USA. Da molti punti di vista il retroterra del risultato delle elezioni americane discende da questi fenomeni. Trump ha vinto su una piattaforma la cui negatività non vogliamo adesso sottacere: l’isolazionismo, i forti elementi di razzismo, gli inquietanti rapporti con la Russia di Putin confermati dalle entusiaste reazioni in quel paese alla notizia della sua elezione, le battute devastanti sul futuro della Nato, un assoluto silenzio sulla politica estera con particolare riferimento sia al Medio Oriente sia all’Europa. (altro…)

Intervista su L’Unità / “Roberto ha programma e qualità per gestire la capitale”

fabrizio-cicchittoLa lista Roma popolare, che al primo turno ha sostenuto Marchini, al  ballottaggio darà i suoi voti a Roberto Giachetti». Fabrizio Cicchitto, presidente della Commissione esteri della Camera e tra i fondatori di  Ncd, ufficializza il sostegno dei centristi per il candidato del Pd. Il suo è un endorsement personale?

«Assolutamente no. Ieri c’è stata una  riunione del gruppo e della lista ed è stato deciso di dare l’appoggio a Giachetti». (altro…)

Articolo su Libero / “Ma il partito-twitter inventato dal guru non è ancora pronto per governare”

gianroberto-casaleggioNei confronti di Casaleggio, in seguito alla sua morte, si è passati dalla demonizzazione alla beatificazione. A questo punto conviene assumere nei suoi confronti un atteggiamento laico. Il fenomeno Casaleggio-Grillo ha fatto nascere una forza politica totalmente nuova che nel 2013 ha rotto il bipolarismo, ha ottenuto il 25%, mentre Forza Italia ha perso circa 6 milioni di voti e il PD, dato per sicuro vincitore, ne ha persi 3. (altro…)

Articolo sull’Huffington Post / “Sulle unioni civili la minoranza Dem prepara le Idi di marzo, ma chi sarà il nuovo Bruto?”

unioni-civili-il-dibattito-continua_Premessa: le considerazioni che seguono sono fatte da una persona al di sopra di ogni sospetto che è favorevole al matrimonio gay sulla base di una scelta integralmente liberale: non c’è ragione di vietare a nessuno quello che egli vuol fare nella sua vita tranne che non si tratti di un reato, o comunque di qualcosa che nuoccia ad altri. Ciò detto, siccome sono un laico, ma non un laicista anticlericale e neanche un massimalista, reputo che su una tematica così delicata, specie in un paese come l’Italia, vanno compiute tutte le mediazioni possibili, e che anche tutte le scelte condivisibili vanno fatte con la gradualità e la ragionevolezza necessarie. (altro…)