salvini

salvini

Articolo su Il Dubbio / “Un Centro forte, solo così l’Italia potrà uscire dalla crisi”

Fortunatamente è risultato evidente a molti, se non a tutti, che era un errore tragico anticipare le elezioni a giugno perché esse avrebbero del tutto destabilizzato un quadro politico già colpito al cuore con il voto sul referendum del 4 dicembre, avrebbero avuto il senso di un parossistico tentativo di rivincita con il forte rischio di una “riperdita”, avrebbero dato la sensazione che sia il centro-destra sia il centro-sinistra erano del tutto allo sbando con le ovvie conseguenze di dare dell’ulteriore propellente al M5S. (altro…)

Intervista su Il Mattino / “Cicchitto: il tifo di Salvini era scontato ma FI farebbe bene a essere più cauta”

Cicchitto 3«Mi aspettavo un voto al cardiopalma e che l’elezione si sarebbe decisa con un piccolo scarto, invece mi ha sorpreso non tanto la vittoria di Trump, ma soprattutto che sia stata così netta. Certo, la sua affermazione è inquietante perché il personaggio è imprevedibile, non sappiamo come si comporterà e ha detto molte cose inaccettabili». Fabrizio Cicchitto, deputato di Area Popolare e presidente della commissione Esteri della Camera è anche lui, come tutto il mondo, in attesa di appurare quali saranno gli sviluppi della presidenza Trump.

Tutti si aspettavano l’elezione della prima donna alla Casa Bianca, poi cosa è successo?
(altro…)

Articolo su Il Foglio / “Appunti sul caso Parisi”

parisiGentile Direttore,

nell’intervista rilasciata al Foglio di sabato scorso, Stefano Parisi ha esposto i suoi propositi e le sue idee per rigenerare il centrodestra in chiave liberale, riformista e non estremista. Obiettivo apprezzabile, se non fosse per l’impossibilità di perseguirlo insieme alla Lega lepenista di Salvini, nell’illusione che il “modello Milano” sia esportabile a livello nazionale. (altro…)

Intervista su L’Unità / «Basta con centrodestra. NCD mai più in coalizioni con la Lega»

Cicchitto 3«Non abbiamo rotto con Berlusconi per conservare posti al governo agli amici»

«Pronti a diventare nuovo centro. Ipotesi alleanza con PD nel 2018 c’è, ma si parta subito»

Onorevole Fabrizio Cicchitto, tre mesi si vota per le amministrative. Come si schiererà Ncd? Ancora non è chiaro.

«Sulle amministrative c’è un problema che riguarda Ncd, ma soprattutto Renzi e il Pd. Dove non c’è una linea politica: da Firenze in su Ncd è ritenuto imprensentabile, Roma è atipica e fa storia a sé, da Napoli in giù è presentabile e si possono fare alleanze. Questo pone una questione non da poco che necessita un chiarimento». (altro…)

Articolo sull’Huffington Post / “Lo sconfittismo della minoranza dem è una sorta di malattia infettiva”

Cicchitto 3C’è una rigorosa continuità da parte della minoranza dem rispetto alla storia della sinistra in Italia. Questa continuità è costituita da quello “sconfittismo” che fu evocato a suo tempo da Nanni Moretti in un comizio tanto famoso quanto estemporaneo. Questo sconfittismo è il corrispettivo politico di una sorta di malattia infettiva e molti nella sinistra dem stanno facendo uno sforzo straordinario per contagiare anche Renzi con questo morbo politico. (altro…)

Articolo sull’Huffington Post / “Ncd da solo alle amministrative? Non possiamo credere che Renzi si faccia dettare linea dalla minoranza”

Il segretario della Lega Nord, Matteo Salvini (D), con Silvio Berlusconi e Giorgia Meloni sul palco allestito in Piazza Maggiore a Bologna, 8 novembre 2015. ANSA/GIORGIO BENVENUTI

Per ciò che riguarda le prossime elezioni amministrative, mentre il M5s procede a gonfie vele – anche se corre il rischio che i progetti culturali di stampo autoritario di Casaleggio, se vengono presi sul serio, possano provocare vaste reazioni di rigetto – tuttavia problemi assai seri si presentano sia per quello che riguarda il centrodestra sia per quello che riguarda il centrosinistra.  (altro…)

Articolo sull’Huffington Post / “I giornali di destra hanno poco da esultare, neanche lontanamente Salvini può competere con Marine”

le pen - salviniSalvini e la Lega Nord, i “giornali” di Berlusconi tripudiano per una vittoria che non è la loro.

In primo luogo c’è un effetto choc determinato da 130 morti che tutti, evidentemente compresi i leghisti, ci auguriamo che in Italia non si verifichino. Ma tuttavia questo in Francia ha svolto un ruolo fondamentale che nessuno può negare. (altro…)

Articolo su Il Foglio / “Come deve reagire l’occidente alla Terza Guerra mondiale? Con le cattive maniere (e ascoltando Sisi)”

strage_bataclan_

Come dimostra quello che è avvenuto ieri a Parigi la “petit phrase” di Papa Francesco “è in corso la terza guerra mondiale a pezzettini” sintetizza in modo straordinario la realtà. I pezzi e i pezzettini di questa guerra sono sparsi per il mondo, dall’Afghanistan, alla Siria, all’Iraq, alla Libia, in Cisgiordania, in Tunisia, in Egitto, in Libano, in Nigeria, e in altri Paesi. (altro…)

Articolo su L’Huffigton Post / “Caro Silvio, questa foto dimostra chi ha tradito”

manifestazione BolognaSe avevamo qualche dubbio a proposito della nostra rottura con Berlusconi e con il PDL ebbene la manifestazione di Bologna ce l’ha tolto definitivamente.

Infatti quale tradimento sarebbe stato perpetrato? Piuttosto si è trattato di un’elementare coerenza con sé stessi e con la stessa storia di Berlusconi e di Forza Italia, almeno fino alle follie esplose dal 2010 in poi. Infatti nel passato di Berlusconi e di Forza Italia c’era un ben diverso repertorio. (altro…)

Articolo su Il Foglio / “Aiuto, i repubblicani!”

cicchitto 2Salvini inghiottirà la destra brunettiana. E se il Pd si scinde, per i centristi cambia tutto…

Parigi val bene una messa ma qualora fosse vero ciò che ha affermato  l’altro ieri sul suo giornale il mio amico Renato Brunetta, allora Berlusconi e Forza Italia avrebbero a suo tempo (gennaio di quest’anno)  commesso qualcosa di più di un errore e anzi sarebbero stati complici di un autentico crimine politico perché votando l’Italicum al Senato, avrebbero dato via libera ad una sorta di versione italiana della “resistibile ascesa di Arturo Ui”, ad un’operazione che “somiglia addirittura al fascismo”. (altro…)